Di gelati e madri isteriche.

Stasera dopo un bel pò di tempo ci siamo concesse un’uscita tra donne, io e la Baniela. Dopo aver letteralmente tremato di freddo per una buona mezz’oretta su una panchina desolata di piazza Valentini, in mezzo a gente mooolto brutta, abbiamo optato per un pub della vicina (e puzzolente) Ironhill. Che desolazione il mio paesello in sto periodo, il Black Out chiuso, piazza Valle Fini vuota e strade deserte! Per non parlare del vento che rendeva il tutto quasi lo scenario di un film post conflitto nucleare… Tutt’altra storia al Billy’s, dove fra ragazzine acchittate e ragazzini alcolizzati (quanto mi sento vecchia…) abbiamo potuto gustare indisturbate una buona coppa di gelato. Beh, indisturbate fino ad un certo punto: magari il posto davanti allo schermo con Deejay tv l’avrei volentieri evitato, soprattutto quando han deciso di passare Lady Gaga, Vasco Rossi e Nelly Furtado di seguito. Perdonali, padre, perché non sanno quello che fanno
Ma il culmine l’ha raggiunto mia madre: a quasi ventun’anni non fa particolarmente piacere tornare alle undici e mezza e sentirsi dire “e tutto questo tempo che sei stata a fare, eh?” per poi sentirmi dire, dopo aver risposto, “non fare tanto la saputella, sei fastidiosa! E non fare la cretinetta!”

Giuro, ha detto proprio cretinetta.

Annunci

3 thoughts on “Di gelati e madri isteriche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...