Slovenia – Italia.

20,49: Che accidenti di nome è Pirsa?

20,50: Ah beh, se sistema la palla con molta cula.

“Gli unici successi italiani sono stati i ravanelli” .

20,51: Gli sloveni ci attaccano sulle fasce perché siamo in inferiorità numerica, che cattivi.

Novakovic sta a terra rantolando per il dolore e la telecamera indugia su una tifosa italiana che sogghigna divertita.

20,53: Cassano si è andato a prendere una palla preziosa. E io che pensavo fosse andato dal paninaro all’angolo.

20,54: Il nostro numero 18 sembra strafatto.

20,55: Italia che si affaccia sul centrocampo avversario. Beh, era ora direi.

Questi acuti del commentatore?

Li abbiamo spaventati, hanno abbassato la cresta ed ora aspettano nella loro metà campo. Ragazzi, attenti alle mine antiuomo.

20,56: Uno dei due commentatori insiste sul fatto che li abbiamo spaventati. A me non sembrano tanto intimoriti. Cioè, mica sono in un angolo a piangere.

20,57: “In mezzo c’è… il… temibile… Radiaefrgwvdafevic.”

20,58: “E’ un destro che gioca a sinistra…” ?!?

20,59: Balzaretti, perché continuare a mandare la palla in angolo?

21,00: Ho visto una scivolata prettamente inutile. Sbaglio?

21,01: “Sono aggressivi ora, da qualche minuto siamo un po’ in affanno”. Maschi che cambiano idea ogni cinque minuti, tzè.

21,02: In compenso dalla curva fanno degli EHEHEH simpaticissimi!

21,05: Dannati siti con la musica che parte in automatico.

21,07: Ma cosa c’è per terra? Carta igienica?
“Ostruiva un poco, Cassano per primo se n’era lamentato.” Eh beh, in bagno gli era finita e si domandava dove fosse.

21,10: Grazie per averci detto che i divanetti dello stadio di Lubiana sono più comodi dei nostri. Sento dell’invidia.

21,11: In panchina c’è suo cugggino. Sono tutti parenti, qui? La giravolta improvvisa di Pazzini: tu mi fai girar, tu mi fai girar, come fossi una bambola.

21,18: Prandelli ha allargato le braccia come per dire “Finalmente!”. Beh, non è l’unico.

21,21: Ancora con sta paura da infondere alla Slovenia..

21,22: Un’orgia. Non ci sono altre spiegazioni.

21,26: “Mauri è fissato con i bordi interni, ne ha fatti già 3, gliene è uscito uno”. Una buona media, direi.

21,27: “Cesar non ce la fa con le gambe, si aiuta con le braccia.”

21,31: Chi le fa ‘ste classifiche?

21,33: Il commentatore ci ha informato del malefico piano di Cassano: sbucare alle spalle di Jokic per prenderlo di sorpresa. Astuto.

21,34: Fine primo tempo. ♥

21,40: Annunciatore dello stadio che grida “GNO!” e sbotta a ridere compulsivamente. Paura.

21,43: “Terence Hill è tornato, a un passo dal cielo.”

21,52: Sento dell’odio gratuito verso gli ultras. Guastatori, guastatori! Pseudotifosi!

 

Annunci

3 thoughts on “Slovenia – Italia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...