30 Rock season 01 episode 08

Oggi niente introduzione perché… Ci siamo, Lemon ha finalmente rotto con il suo fidanzato Dennis! Certo, c’è voluto che lui le distruggesse una parete a coltellate per metterci le pensole, le portasse in casa il cane di suo cugino (lei è allergica al pelo di cane) e suo cugino con una gamba rotta, ma lo ha lasciato!

– Non puoi cacciarmi, io ti amo!
– No, no, prendi la tua roba e vattene, non ti posso più sopportare!
– Non puoi farlo, sono un occupante abusivo!
– Mi ami oppure sei un occupante abusivo?
– Perché una cosa dovrebbe escludere l’altra, scusa?!

E… a quanto pare, tra le varie conquiste di Donaghy c’è persino Condoleeza Rice, che magari i più giovani (argh) non ricorderanno, ma nei primi anni 2000 è stata un membro parecchio importante del panorama politico d’oltreoceano.

– Visto che te lo stai chiedendo, uscirò con una donna più tardi.
– Ah sì? E chi è la fortunata?
– Un importante membro afroamericano dell’amministrazione Bush.
– Hai un appuntamento con Condoleeza Rice?
– Questo non te lo posso dire.

Beh, più o meno…

– Mi sta ingannando, Liz. C’è un altro nella sua vita.
– Sei sicuro? Mi sembrava davvero una donna onesta!
– So quello che dico. Quando incontro Putin gli do un calcio in bocca!

Quindi, la puntata è incentrata sulla vita sentimentale di Lemon. Dopo la rottura, Jenna la convince ad andare a rimorchiare in un bar, ma la serata si trasforma in un vero disastro… Tanto da far dire a Jenna che forse sarebbe meglio per lei tornare con Dennis e che potrebbe decidere facendo una lista dei pro e dei contro. Dennis mette in atto il suo piano (rivelato a Donaghy, a dire il vero) di non farsi vedere per qualche giorno, in modo da far sentire a Lemon la sua mancanza e approfittarne per tornare con lei. E quasi ci riesce: peccato che mentre è in casa della donna in tv trasmettono uno spezzone di Chris Hansen (special guest della puntata) che trasmette il suo frammento su Dateline. Per chi non lo conoscesse, To Catch a Predator si occupa di smascherare i predatori sessuali online, adescandoli per poi mandare la puntata in onda.
Neanche a dirlo, il protagonista dello spezzone è Dennis, che si presenta a casa di una certa Mary, di sedici anni.

L’altro tema riguarda un argomento molto importante e centrale nella società americana (purtroppo non è – ancora – altrettanto sentito da noi): quello dei diritti delle persone di colore. Tracy e Toofer litigano per le diverse concezioni che hanno su questo argomento, con Toofer che accusa Tracy di portare avanti stereotipi sbagliati e, dall’altra parte, Tracy che accusa Toofer di vergognarsi delle proprie origini. Ovviamente, questo è un argomento che non può essere trattato in così poche righe, ed io non ho neanche la preparazione adatta a farlo, ma vi invito a vedere quel pezzo e fermarvi a riflettere per qualche minuto.

Concludo augurandovi Buone Feste natalizie, e crediate o meno in una religione, che possiate sopravvivere ai cenoni coi parenti! 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...