Dress.

Mi sono addormentata con te di fronte allo specchio
Con le punte delle dita color cremisi
Le tue mani inaspettatamente dimostrano debolezza
Ed hai serrato le labbra
Quel giorno, ci siamo scambiati una promessa.
Ora, nessuno dei due riesce a ricordarla.
Ascolto una canzone noiosa, e guardo fuori dalla finestra
Mi sono avvolta in un abito e danzo.
Dimmi, sono pazza?
Un giorno, probabilmente sarà soffiata via dal vento
Ora, nessuno dei due riesce a ricordarla.
Perché mi innalzo in questo cielo senza ali,
Come il vento, come le nuvole, perché?
Senza ali, come le stelle, come la luna
Sprofondo in questa notte senza fine.
Non dimenticare quei giorni inondati d’affetto
Non riesco a ricordare il tuo volto
Un giorno, il vento la cancellerà
Ora, nessuno dei due riesce a ricordarla.
Perché mi innalzo a questo cielo senza ali,
Come il vento, come le nuvole, perché?
Senza ali, come le stelle, come la luna
Sprofondo in questa notte senza fine.
Perché mi innalzo in questo cielo senza ali,
Come il vento, come le nuvole, perché?
Quest’affetto e queste ferite erano malinconiche.
Ora sono un caro dolore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...